Incentivi Fotovoltaico

Incentivi Fotovoltaico in Svizzera

Incentivi Fotovoltaico SvizzeraIl presente testo, che non ha pretesa di esaustività, propone una guida agli incentivi sul fotovoltaico in vigore nella Confederazione Elvetica e fa riferimento alle fonti normative in vigore dall’aprile 2014, a cui si rimanda per gli eventuali nuovi aggiornamenti.

La Normativa di Riferimento

La legislazione attualmente in vigore dall’aprile 2014 in Svizzera, per il fotovoltaico, è la legge sull’energia modificata dal Parlamento della Confederazione Elvetica il 21 giugno 2013, Legge sull’energia Progetto (LEne), che ha apportato modifiche alla legge del 26 giugno 1998 sull’energia).

Schema Incentivi Fotovoltaici in Svizzera (da aprile 2014)

I programmi messi a punto dalla Confederazione elvetica per sostenere ed incentivare la diffusione degli impianti fotovoltaici perla produzione di energia elettrica pulita si articolano su due filoni:

  • la rimunerazione a copertura dei costi (RIC) che permette ai proprietari di grandi impianti solari (potenza >30 kWp) di rivendere l’energia elettrica  prodotta a una tariffa privilegiata;
  •  la rimunerazione unica (RU) che permette ai proprietari di piccoli impianti fotovoltaici (potenza <30 kWp) di accedere a  un contributo d’investimento una tantum ( detto rimunerazione unica , RU).

Tipi incentivi fotovoltaici Svizzera


Con il  2014 in Svizzera le modalità di incentivazione  degli impianti fotovoltaici sono diventate migliori e continueranno a migliorare dato che il nuovo sistema della rimunerazione unica (RU) è appena stato introdotto da aprile. Il fondo destinato poi agli impianti incentivabili con la RIC passa da 50 megawatt per anno del 2013 ai 150 megawatt per anno per il  2014.

Tipologie di Incentivo

In Svizzera sono in vigore a livello nazionale degli incentivi economici per chi installa un impianto fotovoltaico che si differenziano in base alla tipologia tecnologica (fotovoltaico grid connected, stand alone o isolato, integrato ecc.) ed alla potenza degli impianti stessi. Come descritto  dallo schema sopra riportato le tipologie di incentivi fotovoltaico in Svizzera, in ogni Cantone sono di due tipi dal 2014:

  1. la rimunerazione a copertura dei costi, detta RIC
  2. la rimunerazione unica detta, RU

RIC (Rimunerazione a Copertura dei Costi)

L’incentivo RIC (che significa rimunerazione a copertura dei costi) è in vigore  dal 1/1/2009 in Svizzera come rimunerazione a copertura dei costi per l`immissione in rete di corrente elettrica rinnovabile e quindi utilizzabile anche per chi possiede un impianto fotovoltaico. Tale incentivo favorisce  l’eser­cizio economicamente conveniente degli im­pianti fotovoltaici che sono così aumentati nella loro diffusione.

Già dall’aprile 2013 i fondi disponibili per il fotovoltaico nell’ambito della RIC non sono stati sufficienti a soddisfare le numerosissime  richieste e i proget­ti vengono messi in lista d’attesa. Nonostante  questa situazione, molti committenti non rinunciano a realizzare da subito il proprio impianto fotovoltaico,proprio alla luce della sempre maggiore concorrenzialità del fotovoltaico e alla possibile riduzione dei costi di installazione degli stessi.

Proprio per ovviare a queste liste di attesa lunghe per accedere ai finanziamenti pubblici, i nuovi incentivi da aprile 2014, alla luce anche del referendum fallito contro l’entrata in vigore della legge sull’energia ( ad opera di estimatori di impianti nucleari) hanno aumentato i fondi del 50% a disposizione della RIC.

  • Legge di riferimento: Legge federale sull’energia Progetto (LeEn)
  • Tariffe incentivo RIC  2014 FV calcolabili con Swissgrid calcolatore consultabile qui
  • Durata della rimunerazione RIC incentivo svizzero statale per impianti fotovoltaici messi in esercizio da 1 gennaio 2014 passa da 25 a 20 anni
  • Il nuovo conteggio dei tassi di rimunerazione per gli impianti fotovoltaici considera  il fatto che i gestori, una volta trascorso la durata di 20 anni della RIC, hanno la possibilità, per il restante esercizio dell’impianto( vita media 30 anni), di coprire il proprio fabbisogno di elettricità con l’energia autoprodotta dall’impianto stesso risparmiando così sui costi.
  • Il modello di calcolo per i nuovi tassi di rimunerazione tiene conto di questo aspetto per il periodo tra il ventunesimo e il venticinquesimo anno di produzione.
  •  I nuovi tassi 2014, sono leggermente ridotti rispetto agli anni passati perché  si è tenuto conto della  diminuzione dei prezzi sia  dei moduli fotovoltaici sia  di installazione  dopo l’ultima revisione della normativa. Era inoltre necessario introdurre adeguamenti nel calcolo dei costi di manutenzione e del reddito medio degli impianti di riferimento.
  • La riduzione annua automatica  dell’8 per cento dei tassi di rimunerazione non sarà più applicata.
  • I tassi per gli impianti fotovoltaici saranno tuttavia ricalcolati con decorrenza 1° gennaio 2015, per essere adeguati all’evoluzione del mercato.
  • Testo Ordinanza del Consiglio Federale Svizzero sull’energia OEn 730.01 del 01/01/1014 qui.

In figura un esempio di calcolo di economicità e di tariffe RIC di un impianto fotovoltaico in Svizzera , si può calcolare in base alla tipologia, potenza e caratteristiche dell’impianto, scaricando  il modello di foglio excel da Swiss Solar e/o consultando il sito Swissgrid per confrontare le tariffe nei vari anni.
Tariffe Incentivi RIC Svizzera


economicita fotovoltaico svizzero

RU (Rimunerazione Unica)

Con la revisione dell’Ordinanza sull’energia, i piccoli impianti fotovoltaici,  con potenza P < 30 KWp, dal 1/4/2014 hanno la possibilità di richiedere  la rimunerazione unica, al posto della RIC e in particolare si individuano i seguenti casi:

  • nuovi impianti fotovoltaici (messi in esercizio  dopo il 1.1.2013) con una potenza  P = 2 kWp e < 10 kWp (potenza DC normalizzata) ricevono ora, invece della RIC, una rimunerazione unica RU (= incentivo una tantum)
  • I nuovi impianti con potenza  P =10 kWp e < 30 kWp  possono scegliere tra l’opzione di incentivo tra la RIC e la RU.
  • I gestori di impianti di potenza P< 10 kWp  notificati alla RIC entro il 31.12.2012 possono scegliere tra RIC e RU (verranno contattati da Swissgrid)
  • Per nuovi impianti (messi in servizio dopo il 1.1.2013) con una potenza P < 2 kWp non sono previste forme di incentivo ne la RIC ne la RU
  • Per gli impianti con potenza P= 30 kWp continua ad essere applicata la RIC.
  • L’indennità una tantum ammonta RU corrisponde al massimo al 30% dei costi di investimento sostenuti per la messa in funzione di impianti di riferimento.
  • La rimunerazione unica sarà pagata a partire dal 1° luglio 2014.

 

Differenze tra Incentivo RIC e RU per impianto fotovoltaico in Svizzera

Attualmente in Svizzera per ricevere gli incentivi statali sugli impianti fotovoltaici ci sono liste d’attesa lunghe, in linea generale, per il 2014 si può dire che la tariffa RU viene pagata una tantum, per un massimo del 30% dell’ammontare del costo dell’impianto e entro 20mesi dalla data di notifica dell’impianto, la tariffa RIC è a cadenza trimestrale, ma a ottobre 2014 saranno notificatigli impianti messi in esercizio dal 1 settembre 2010 fino a 15 giugno 2011, per mese in esercizio dopo il 15 giugno 20111 i tempi delle liste di attesa non sono attualmente stimabili. (vedasi schema sottostante tratto dall’oposculo informativo).
Differenza RU e RIC Svizzera


Infografica su incentivi per fotovoltaico, in base alla data di notifica impianto, in Confederazione Elvetica.
Svizzera incentivi impianto fotovoltaico

Esempio

Esempio di calcolo incentivo una tantum RU per impianto FV messo in esercizio dopo 1 gennaio 2014 e in base alla tipologia costruttiva:
esempio calcolo contributo fotovoltaico Svizzera

Fonti Svizzere Ufficiali per Approfondire

  • per domande sul sistema di incentivazione (RIC o RU) sito web: Swissgrid
  • per domande su costruzione di un impianto FV sito web: www.swissolar.ch/it/
  • Opuscolo informativo sulla richiesta di rimunerazione unica per impianti fotovoltaici piccoli e sul contingente RIC 2014 scaricabile qui