Incentivi Fotovoltaico

Incentivi Sostituzione Eternit e Amianto con Fotovoltaico

In questa sezione approfondiamo gli incentivi statali per la sostituzione dei tetti e delle coperture in amianto ed Eternit con impianti fotovoltaici.

Che cos’è l’Eternit?

Incentivi Sostituzione Amianto EternitEternit è un marchio registrato ed è anche il nome dell’azienda che produce un tipo di “fibrocemento”, che una volta veniva anche chiamato “cemento – amianto”, che consiste in una mistura di cemento e fibre. Brevettato nel 1901, l’Eternit viene utilizzato soprattutto in edilizia per la realizzazione di tettoie, tegole, coperture, cisterne, coibentazioni, vasche, ecc.

Perché l’Eternit e l’Amianto sono Pericolosi?

L’Eternit è una sostanza molto pericolosa perché veniva realizzato usando fibre di amianto, che nel corso degli anni si è scoperto essere un materiale cancerogeno. In particolare sono molto dannose le polveri di amianto, che se inalate a lungo possono provocare tumori della pleure (esempio il mesotelioma) e dei bronchi.


Legge Anti Amianto in Italia

Una volta scoperta la pericolosità dell’amianto, ne è stato proibito l’utilizzo, l’estrazione, l’importazione e la commercializzazione con la Legge n.257 del 27/03/1992.

Il Processo Eternit

Il 13 febbraio 2012 si è concluso presso il Tribunale di Torino il famoso “Processo Eternit”, che ha condannato a 16 anni di reclusione i due dirigenti della Eternit AG, ritenuti responsabili delle morti di ex-dipendenti per mesotelioma.

Il 3 giugno 2013, nel processo d’appello a Torino per la vicenda Eternit, sono stati aggiunti 2 anni di carcere rispetto a quanto sentenziato in primo grado. Stephan Schmidheiny è quindi stato condannato a 18 anni di carcere per disastro ambientale doloso e omissione dolosa.

Incentivi Sostituzione Amianto ed Eternit

Vista la pericolosità dell’Eternit e dell’amianto, lo stato italiano ha deciso di predisporre degli incentivi per il loro smaltimento. In particolare il Quarto Conto Energia ha riconosciuto degli inventivi per la sostituzione delle coperture in amianto con impianti fotovoltaici.

Nel’articolo 14 (“Premi per specifiche tipologie e applicazioni di impianti fotovoltaici”) del DM 05/05/2011 conosciuto come 4° Conto Energia, vengono infatti definiti i premi per gli impianti fotovoltaici installati in sostituzione di Eternit e amianto.

Nel caso in cui, dopo la data di entrata in vigore del Decreto, cioè il 13 maggio 2011, vengano sostituite delle coperture in eternit o contenenti amianto con coperture fotovoltaiche, si può ottenere una maggiorazione delle tariffe incentivanti previste per i vari anni (2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017) di 5 centesimi di euro/kWh.

Il 05/11/2011 il GSE ha comunicato che gli incentivi fotovoltaici per la sostituzione di amianto ed eternit saranno riconosciuti per gli impianti entrati in funzione entro il 30/06/2012.

Detrazione 50%

La Legge di Bilancio 2017 (Legge 11 dicembre 2016, n. 232) ha prorogato fino al 31/12/2017 la detrazione del 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia specificando che tra gli interventi indicati nell’articolo 16 del decreto-legge n. 63 del 2013, rientrano anche quelli di bonifica dall’amianto.