Incentivi Fotovoltaico

Premio Efficienza Energetica Fotovoltaico

Che cos’è il premio per l’efficienza energetica?

Premio Fotovoltaico Efficienza Energetica EdificiSono premi per impianti fotovoltaici abbinati ad un uso efficiente dell’energia. Si tratta in pratica di un premio sulla tariffa incentivante a cui possono accedere determinati tipi di impianti fotovoltaici che utilizzano gli impianti in modo efficiente.
Possono beneficiare dei premi aggiuntivi sulle tariffe incentivanti del Conto Energia i soggetti responsabili dei piccoli impianti fotovoltaici installati su edifici (Titolo II del DM 05/05/2011) e degli impianti fotovoltaici integrati con caratteristiche innovative (Titolo III del DM 05/05/2011) di potenza massima 1MW.
Il premio per l’efficienza energetica del fotovoltaico può arrivare anche al 30% sulla tariffa incentivante a cui si accede (a seconda del periodo di entrata in esercizio e del tipo di impianto fotovoltaico realizzato). Il premio viene riconosciuto nell’anno solare successivo a quello in cui viene presentata la richiesta ed è calcolato sul periodo residuo di diritto alla tariffa incentivante.
Per poter ottenere il premio bisogna ovviamente prima aver già ottenuto l’accesso alle tariffe incentivanti del Conto Energia secondo le procedure disposte dal GSE.


Come ottenere i premi per impianti fotovoltaici abbinati ad uso efficiente dell’energia

Ecco i casi in cui viene riconosciuto il premio sulla tariffa incentivante prevista dagli incentivi per il fotovoltaico stabiliti dal Conto Energia.

1. Interventi di riqualificazione energetica dell’edificio su cui sono stati installati i pannelli fotovoltaici. È necessario presentare gli attestati di certificazione energetica prima e dopo i lavori, la relazione tecnica ante e post operam, i documenti che attestano le date in cui sono stati svolti i lavori di riqualificazione energetica dell’edificio. Vanno presentate documentazioni specifiche nel caso di isolamento termico delle strutture opache, sostituzione dei serramenti, installazione di schermature solari fisse o mobili.
Per questo tipo di interventi si deve dimostrare una riduzione fino al 10% degli indici di prestazione energetica estiva ed invernale dell’involucro edilizio.
In questo caso il premio per l’uso efficiente dell’energia fotovoltaica consiste in una maggiorazione della tariffa incentivante per un importo pari alla metà della percentuale di riduzione del fabbisogno di energia dimostrata.

2. Installazione di impianti fotovoltaici su edifici di nuova costruzione, realizzati dopo il 13 maggio 2011, data di entrata in vigore del Quarto Conto Energia (DM 5/5/2011). Oltre all’attestato di certificazione energetica (ACE) sono necessari la relazione tecnica, l’evidenza documentale della data di completamento della costruzione dell’edificio, la pianta e le sezioni quotate di ogni piano dell’edificio o dell’unità immobiliare, la stratigrafia delle strutture opache, le schede tecniche di tutti i tipi di serramenti e dei climatizzatori e generatori di calore. In questo caso il premio è pari ad un aumento del 30% sulla tariffa incentivante se la prestazione energetica dell’edificio è del 50% inferiore ai valori indicati nel Decreto del Presidente della Repubblica 2 aprile 2009, n.59 (art. 4, comma 3)

Documentazione

Per maggiori informazioni è possibile scaricare in formato .pdf il documento realizzato dal GSE:
Regole applicative per il riconoscimento delle tariffe incentivanti previste dal DM 5 maggio 2011 (Quarto Conto Energia per il fotovoltaico).
Revisione 2 – Dicembre 2011

http://www.gse.it/